Strange Days

by The Clothz

/
1.
03:01
2.
3.
04:10
4.
5.
02:15
6.
03:58
7.
06:33
8.

about

"I The Clothz del nuovo disco sembrano i Buzzcoks dopo un overdose di melodrink. Più veloci, più matti, più compatti e sempre con quell'elettricità pop che già caratterizzava il primo Ep. Brani come Strange Days e White Rose raccontano la giornata che volge al termine e par quasi di sentir declamare Massimo, nei suoi momenti di follia foscoliana “e mentre io guardo la tua pace, dorme quello spirto guerrier ch’entro mi rugge”. In questo periodo di problemi, incertezze, di sfighe sistemiche e cosmiche, i The Clothez con l'album "Strange Days" vogliono uno spazio tutto loro, senza recinti e senza compromessi. Una sorta di "zona cloz" dove con brani come Elena's Lullaby e Mystery Girl possono far partire il loro e il nostro personalissimo pop-trip."

credits

released 25 November 2014

tags

license

all rights reserved

feeds

feeds for this album, this artist

about

The Clothz Macerata, Italy

Che le Marche siano in fiamme è oramai un dato certo. A mettere ulteriore benzina sul fuoco ci pensano i The Clothes. Duo chitarra e batteria, un lui alla chitarra/voce ed una lei alle percussioni. Giovanissimi. Frenetici. Pop. Tra Seapony, Couse co motion e un suono da "giovane scozia",il tutto frullato con un live serrato e un attitudine punk. ... more

contact / help

Contact The Clothz

Download help